MICHELE OLIVIERI

Critico di danza e balletto iscritto all’Albo dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro e Danza (ANCT) e all’Association Internationale des Critiques de Théâtre (AICT). Vice Direttore della rivista “La Danza” di cui è anche inviato dal Teatro alla Scala. Collabora in qualità di recensore con “Sipario”, “L’Ape Musicale”, “Expression Dance Magazine”. Già Membro del Consiglio Internazionale della Danza CID-Unesco Paris, attualmente è Membro Onorario dell’Associazione Dance Project Charles Jude agli “International Exams of Classic Dance in Florence” patrocinati dalla “Serge Lifar Foundation”. Diplomato in “Storia della Danza” con l’abilitazione professionale al ruolo di Maestro e Giudice Esaminatore F.I.D., in seguito si è certificato al “Corso di Aggiornamento Teorico e Pratico” presso la Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala di Milano. Ha partecipato alle attività di Studio del Progetto di Formazione FAPI in “Comunicazione” e “Cultura d’impresa”. Ha inoltre preso parte ai corsi “Il teatro musicale: strumenti per la didattica” e “Danzare su Bach, Schubert e Brahms: come la musica può ispirare una coreografia” certificandosi presso la Fondazione Accademia d’Arti e Mestieri dello Spettacolo Teatro alla Scala. Ha curato la revisione del libro “Storia della danza” scritto dal M° Walter Venditti ed è in corso d’opera il libro “La mia vita dentro e fuori dal Teatro alla Scala” di Luigi Sironi. Ha ricoperto il ruolo di Consulente Artistico esterno presso il “Festival Internazionale del Balletto Città di Rapallo” e di Direttore Artistico allo “Stage Estivo Lago Maggiore Danza”.

È stato co-direttore artistico dello “Zelig Dance Competition” per due edizioni. Michele Olivieri è stato insignito, dai Maestri Liliana Cosi e Marinel Stefanescu, del “Diploma ad Honorem” della Scuola di Reggio Emilia con la motivazione: “Per i meriti acquisiti nella Cultura, promozione e diffusione dell’Arte della Danza e del Balletto”. Ricopre il ruolo di Presidente ad honorem della “Scuola di Ballo del Teatro Sociale di Mantova”. È “Socio Onorario” dell’A.N.M.B. (Associazione Nazionale Maestri di Ballo). Ha ricevuto dal Segretario Generale con esito favorevole del Consiglio Direttivo Nazionale e del Consiglio Superiore della Danza, la nomina di “Socio Onorario” della F.I.D. (Federazione Italiana Danza / Ente Culturale riconosciuto giuridicamente dallo Stato Italiano e dal Ministero della Cultura con Decreto della Presidenza della Repubblica affiliato all’E.N.P.D / Ente Nazionale Professionisti di Danza) con la consegna del Certificato di Merito da parte del Consiglio Internazionale della “World Ballet Corporation”.

Il Comitato Provinciale dell’UNICEF gli ha attribuito il Diploma di Benemerenza per il sostegno e la solidarietà dimostrate tramite la Danza verso i programmi a favore dell’infanzia e dell’adolescenza. Ha ricevuto l’Attestato di Merito come auditore in danza classica, pas de deux e repertorio, firmato dai maestri ed étoile Marina Vasilieva e Vadim Desnitskj (Artisti emeriti della Federazione Russa e Professori decani dell’Accademia A. Vaganova di San Pietroburgo). Ha inoltre ricevuto il Diploma d’Onore con qualifica professionale dalla “S.P.I.D. Dance Academy”, dalla “DanceHaus Accademia Susanna Beltrami” e dalle “Accademia Moma”. È fondatore del blog “Ducale Danza & Balletto/Cultura” ed è titolare della rubrica Ètoile per “La Nouvelle Vague Magazine”. In passato ha collaborato con “Danzaeffebi”, “Il giornale della danza”, “TuttoDanza”, “Teatrionline”, “Il Foglio Italiano”, il portale francese “ladanse.com” e per la rivista parigina “Danser”.

Tutti i partecipanti a Moncalvo in Danza (studenti, docenti, tutor e staff) devono presentarsi al check-in con la documentazione dell’esito di tampone antigienico o molecolare NEGATIVO eseguito entro le 72 ore precedenti all’arrivo in struttura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi